Andrea Grasselli

Il termine handicappato o disabile porta con sé ancora oggi, nell’immaginario culturale, le stigmate di una sottrazione, di un appiattimento della persona e la successiva commiserazione. La rivista Zeus! scritta dagli utenti dalla Cooperativa Sociale Il Cardo di Edolo, nasce e si batte, numero dopo numero, per dimostrare il contrario: ogni appiattimento dipende dalla luce che non puntiamo, dalla relazione che non attiviamo, dalle domande che non facciamo. La rivista crea un ponte comunicativo e diventa fruibile dal mondo esterno. Zeus!