Stefano Berardi

Esistono parole che significano il contrario di quello che dovrebbero significare. La parola "Perfezione" è una di queste. La perfezione non esiste, è pura astrazione, in natura è l'imperfezione la vera perfezione. Grazie all'imperfezione, granellino che inceppa i meccanismi e li costringe a funzionare in modo diverso, esiste l'evoluzione, esiste tutto. I significati di queste due parole andrebbero pertanto scambiati. Quando si cerca di realizzare la perfezione, accadono disastri, dalle piccole miserie, ai deliri su grande scala, nazismo, comunismo, e così via.