Manuel F.

Prima o poi viene la morte, non lo so quando, non le so queste cose. La nostra morte è la più importante, perché noi siamo la vera storia del passato. Se siamo nati possiamo anche morire, adesso siamo ancora vivi quindi più avanti, se capita, non so cosa succede. E' la cosa più brutta la morte, non è bello uccidere, non è bello morire. Se tu mi chiedi perché non lo so, è perché è la nostra ora, è questo. Adesso siamo ancora qua e non mi interessa, prima di noi ci sono i nonni e gli anziani. Non sempre si può ridere, magari si piange.

L'arcobaleno è quello che vedi dal cielo. Dove finisce l'arcobaleno c'è una pozzanghera con dentro l'olio, l'olio della macchina. Dietro l'arcobaleno magari ci sono anche gli gnomi, gli gnomi magici. Gli gnomi magici hanno un cappello quadrato, hanno la barba arancione, vestiti verdi e ridono tanto perché sono felici. Gli gnomi abitano nel loro villaggio, costruito dagli gnomi muratori, che usano la molta, usano la cazzuola, usano il cemento, usano la sabbia e fanno le case a forma di fungo oppure a forma di triangolo.

28 Set 2016

LA MIA NATURA

Una settimana come tutte le altre, dalla mattina alla notte. Dalla mattina che ci si alza e si fa la colazione e ci si veste alla notte che si dorme. Si dorme appena la notte. Son tutti chiusi i posti, sono tutti a letto. Questa settimana è uguale alle altre, si lavora e non mi annoio, mi annoio solo se non faccio niente. Anche settimana scorsa, più o meno sì. Il mese di ottobre ci saranno le stesse giornate, si cambia stagione che ottobre comincia la bilancia. La mia giornata a ottobre è uguale alla mia giornata a settembre, ogni tanto mi stufo.

Il ghiaccio si scioglie, è diventato tutto oceano. Perché il ghiaccio, quando viene caldo, si scioglie. Il clima è mite, si sta bene, si sta benissimo. Non c'è nessuno, è solo ghiaccio perché è ancora abbastanza freddo per andare al Polo nord. Durante il periodo primaverile un escursionista texano prende un aereo che vola a bassa quota e si fa un giro al polo nord e siccome il ghiaccio s'è sciolto a un certo punto vede un luccichio sotto un raggio di sole. Allora si avvicina quasi rasoterra e vede che tra il ghiaccio c'è un animale.

2 Lug 2013

LA PAURA

È la paura delle guerre. Oppure a me fa tanta paura la morte: paura di morire. Quella è la cosa che mi fa più paura. Poi mi fa paura il sangue. Ho avuto tanta paura dei fulmini perché mi spaventano, perché si sente un forte rumore. Anche il buio mi faceva paura quando ero più piccolo, adesso che sono diventato grande non ho più paura e dormo con il buio. Prima ero un po’ spaventato, adesso non ho più paura di nulla. La paura la si può avere anche per la fine del mondo.

17 Dic 2012

GIULIETTA E IL TORO

C’era una volta un labirinto, come un cerchio, c’era Giulietta che avvolge il gomitolo e entra tutto in cerchio fino al centro. Nel buco c’era un toro, un toraccio cattivo che non sa come uscire perché si è perso. Allora la ragazza fa il giro indietro, riavvolge il gomitolo. Il toro è morto? Torna fuori, il toro, perché è ha trovato il buco dove uscire. Giulietta aspetta di fuori che il toro è rimasto fuori.

L'amore è per tutti.E' nel cuore, anche nel mio. Due morosi si baciano sulla bocca. L'amore è nel letto, sotto le lenzuola. L'amore è chi è bello: è vero! L'amore è un'emozione.

 (Agnese)

 

Voler bene a tutti: femmine e maschi. L'amore lo sento sopra il cuore come fanno sempre anche i dottori: devono prendere quel coso nero e tondo e grigio...poi noi si deve respirare. Gli innamorati sono due come noi che ci vogliamo bene.

 (Laura)

 

L'amore vuol dire voler bene, dare baci e abbracciarsi. Stare insieme a persone simpatiche. 

 (Manuel F.)