27 Feb 2017

DUE ROBOT INNAMORATI FINISCONO SEMPRE NON INSIEME MA DIVISI

Tra due robot una cosa può esser bella, una cosa può essere brutta. Questa è una brutta. Si sono innamorati, stando vicini vicini come due piccioncini. Si sono conosciuti al lavoro, servono alla tavola: sono due camerieri. Tra robot è facile, ci si intende, però è anche difficile, perché l'amore non è sempre bello, ci sono i pro e i contro come tutte le cose. Non è sempre esaudibile l'amore tra due robot, ma gli uomini lo accettano, ci sono robot che vanno d'accordissimo tra di loro e fanno l'amore, ma non come in quegli amori appicicaticci. C'è bisogno di un tecnico che sistemi i cavi che hanno nel cervello e poi possono passeggiare insieme. “Ti amo amore!” - “Ti voglio bene in modo platonico”, cioè: si vogliono bene ma cercano anche di evitarsi, è impossibile che si vogliano bene al primo colpo. Se si surriscaldano prendono fuoco, esplodono, fanno scintille: devono stare attenti, devono autocontrollarsi, se no si devono aggiustare. E' sempre una bella cosa che partecipino, però con calma, senza farsi fretta e fare del male a loro stessi. Un cattivo con una sigaretta in bocca, un robot invidioso e geloso di quello che sta succedendo gli lancia la sigaretta addosso e loro prendono fuoco. E' una disdetta per loro: pensavano di risolvere i loro problemi innamorandosi a poco a poco e invece questa sigaretta li ha spaventati. Sono costretti a lasciarsi e si dicono le parolacce per potersi sfogare, cercano l'estintore per spegnere il fuoco e alla fine, anche se il fuoco si sta ormai spegnendosi da solo lo usano e il fuoco si spegne. Non si odiano, ma ormai il loro amore è finito. Tutto può finire come tutto può cominciare, è quello il bello, della realtà ma anche della storia.

Leave A Comment

(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.