12 Gen 2016

CAVALLI PARLANTI

Due cavalli parlanti abitavano in una casa con i pavimenti di legno. Un cavallo era biondo e uno era moro, tutti e due avevano un ciuffo ribelle che pettinavano con un pettine magico comprato dal tabaccaio. Con loro abitava un gufo che non parlava inglese e un giorno i cavalli lo pettinano con il pettine magico: il pettine parla e dice: “Deutsch! Deutsch! Gufo!”, che è una formula magica che trasforma il gufo in un piatto di plastica e i cavalli lo usano per mangiare gli omogeneizzati al limone. Il gufo non è contento, ma non fa niente. Un bel giorno gentile, robusto e pulito come il sole, arrivò alla casa con i pavimenti di legno un principe, il principe Mario. Mario era basso, pelato, senza barba, con 2 occhi senza occhiali, 2 orecchie, il naso e la bocca. Aveva delle cicatrici sul collo, avrà picchiato via. È vestito da principe, con un lungo vestito da principe. Mario si innamora dei cavalli, ma deve sceglierne solo uno dei due per portarlo in vacanza. Sceglie il più simpatico, quello biondo, quello che fa le battute carine, generose, fantastiche, inguardabili e sensuali. L’altro cavallo, quello moro, ci rimane male e dice: “Peccato che non vado io!” e si accende una sigaretta cantando “Sai dov'è l'Isola di Wight?”.

Illustrazione di Gio Pastori

https://www.facebook.com/zeusrivistamutante/photos/a.10156381427865164.1073741829.401910210163/10156396491185164/?type=3&theater

http://giopastori.com/

Leave A Comment

(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.