9 Nov 2013

Luisa Lazzarini

L'essenza della rivista è celata negli articoli che gli utenti hanno scritto riguardo a Zeus!.
Quello che loro esprimono non è una cultura diversa di persone diversamente abili, ma una cultura!
La cultura che ogni uomo racchiude in se con il proprio patrimonio di ricordi, di emozioni, di affetti, di sofferenze e la propria visione del mondo.
È questo che rende Zeus! speciale perché consente ad alcune persone di lasciare una traccia, un’impronta indelebile del loro pensiero, come un segno sulla roccia.
E poco importa se a qualcuno non piace, l’importante è potersi raccontare….e sperare che qualcuno ti ascolti, magari anche senza capirti.

Zeus! “E’ meglio darlo da leggere ad una persona che è capace di leggerlo”….

Leave A Comment

(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.
(If you're a human, don't change the following field)
Your first name.

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.